Canzone sexy, o moda sexy?

Chissà che tipo di emozione poteva scatenare una canzone di Mina negli anni 50…
Magari, al tempo era più che sufficiente avere una voce pazzesca come la sua per scatenare quei “brividi felini” che oggi invece sono del tutto regalati all’apparato visivo.
In effetti negli ultimi anni ci hanno detto, e lo possiamo affermare tranquillamente, che il comune senso del pudore ha spostato il suo limite decisamente più in avanti rispetto a 50 o 60 anni fa.
Abitini che all’epoca erano definiti sexy ed osé, oggi hanno ancora il loro perché e regalano tutt’ora dei “sussulti” ai nostri amati maschietti, sto parlando di mini gonne e stivaloni alti da domatrice sadomaso ma non sono più sufficienti a scatenare tempeste ormonali come un tempo!
Allora  le major, per stare al passo con i tempi, hanno dovuto proporre qualcosa di nuovo, di accattivante, qualcosa che catturasse l’interesse del pubblico, pubblico appartenente ad un’epoca dove tutto e di più, sono a portata di mano e reperibili  sul web!
Ovviamente non mi sogno nemmeno di entrare nello specifico e dare valutazioni alle voci, dire se sono più o meno meritevoli piuttosto che parlare delle capacità canore dei cantanti, questo sia chiaro, mi riferisco più che altro alla questione pubblicitaria per lanciare nuovi video o far essere il più presente possibile un’artista su rotocalchi e TV.

Emma-e-Giorgia-intimo-sexy

Probabilmente avranno pensato di “spogliare” gli artisti per rendere i loro video più stimolanti, invitanti, così da farne parlare più diffusamente, affinché l’esperienza non rimanesse solo a livello uditivo, bensì divenisse multisensoriale.
Miley Cyrus, ex icona Disney canta nuda a cavalcioni sopra ad una palla da demolizione, Madonna, precursore del nude e del sexy, seguita a mostrarsi ai suoi milioni di fan con dei selfie in intimo fetish (ed ascella pelosa –  altra trovata pubblicitaria? Chissà…) e poi Shakira, Rihanna, Beyoncé fino ad arrivare a casa notra.

E se fino a qualche anno fa, spogliarsi era una peculiarità di attrici, veline e modelle, adesso anche le cantanti iniziano a mostrare le loro forme, prima con Emma Marrone ed oggi con Giorgia.

Emma-Marrone-intimo-sloggi-e-chitarra-2014Emma, cantautrice, è venuta alla ribalta nel 2010 vincendo la nona edizione del Talent Show Amici di Maria De Filippi.
Ingaggiata dalla Universal, negli anni è cresciuta a tal punto come artista, che oggi annovera innumerevoli riconoscimenti, tra MTV Award, Wind Music Awards, dicschi d’oro, platino, multiplatino ed un primo posto, nel 2012, al festival di Sanremo.

Donna di carattere, autoironica ma non troppo fortunata in amore…
le ultime vicende con il sesso forte, conclusesi amaramente, le hanno passato delle gran delusioni… dapprima con il ballerino Stefano de Martino, poi con l’attore Marco Bocci e forse proprio per rinforzare un po’ il suo ego, Emma non ha voluto tirasi indietro difronte alla proposta della Sloggi di farle da testimonial.
In alcune sue interviste infatti, dichiara di essersi molto divertita nel posare indossando solo biancheria intima, superato l’imbarazzo iniziale la Marone asserisce: “poi mi sono sciolta. Semplicemente, ho giocato. E aggiungo: mi sono piaciuta. Ho pensato: tanta bruttarella non sono, tanto goffa neppure. Sento di aver fatto un regalo alla mia autostima”.
Gli scatti per il noto marchio di lingerie sono un mix di sensualità e grinta, caratteristiche che, a mio avviso contraddistinguono la cantautrice salentina.

Giorgia, cantautrice di fama internazionale, decide anche lei a 43 anni di mostrarsi in pose sexy nel suo nuovo video, girato per il suo nuovo singolo “non mi ami”;
donna dalla voce meravigliosa, delicata, sensuale e mai sopra le righe, Giorgia, questa volta, viene ripresa nel suo video mentre canta seduta sopra ad un pianoforte in lingerie sexy e anche qualcosina meno, la fine di un amore dal quale però non si lascia sopraffare ma rinasce più grintosa che mai.

video-non-mi-ami-Giorgia-in-lingerie-sexyGiorgia-lingerie-sexy-video-non-mi-amiGiorgia-in-intimo-sexy-video-non-mi-ami    

 

Lei stessa in un’intervista al Tg1 dice:” … il contrasto della nudità con comunque questa frase forte in cui io continuo a dire – non mi ami – ma non sono lì a dire non mi ami e quindi questo crea un vuoto nella mia vita, io sto reagendo a quel vuoto e recupero le mie forze, recupero la mia essenza anche la mia femminilità… non è detto che siccome tu non mi ami io mi debba lasciare andare...”

Bhè se l’intento di Giorgia era quello di esprimere sensualità ed una rinascita di femminilità, guardando il suo nuovo video possiamo dire che ci è riuscita in pieno!

Due cantanti, Emma e Giorgia, due età diverse, due stili e due carriere differenti ma un fattore che le accumuna: una sexy rinascita!

A. S.

Comments

comments