Intimo Durex, Fundawear

Durex, la famosa marca di preservativi ha creato Fundawear, una linea di intimo dotata di microattuatori che potrà regalarvi piacere anche se il vostro partner si trova oltre oceano… ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire di cosa si tratta…
Tempo fa avevamo parlato del Ravijour, una simpatica idea hi-tech che aveva portato una ventata d’innovazione al classico reggiseno ed oggi ci troviamo difronte ad una bella trovata, che, a molti, potrà cambiare il modo di fare sesso, in particolare mi riferisco a tutte quelle persone che sono costrette, per motivi lavorativi, di studio etc ad essere lontane dal proprio partner, ed a
tutta la nutrita schiera di curiosi, audaci e/o fantasiosi che non vogliono perdere alcun tipo di nuovo ritrovato in fatto di coadiuvanti e non solo, che possano dare loro piacere.

intimo-vibrante-durexFundawear, boxer per lui, reggiseno e mutandina per lei, grazie a delle piccole vibrazioni, vi daranno la sensazione di essere sfiorate proprio “in quei punti” dal vostro partner come se lui fosse li accanto a voi, regalandovi un intenso piacere.
Una volta indossata la vostra biancheria intima sarete pronti per lasciare che il vostro lui o la vostra lei, a distanza, tramite una App – installata sul proprio smartphone e che interagisce grazie a Skype –  inizi a giocare con voi!
Meglio quindi se prima di iniziare la stimolazione vi posizioniate entrambi di fronte ad una webcam, poi, sfiorando il monitor del vostro telefono in corrispondenza della parte del corpo che si vuole andare a toccare, i microattuatori inseriti all’interno dell’intimo Durex inizieranno a vibrare in tempo reale, facendo provare piacere a chi si trova dall’altra parte, anche se vi trovate a chilomentri di distanza l’un l’altra.
Idea niente male, vero?
Peccato che il prodotto in questione non sia ancora disponibile per la vendita, da un anno e mezzo è in fase di test e speriamo che presto possa essere possibile acquistarlo… per ora è solo attivo un contest sulla pagina Facebook della Durex Australia.
Per il momento non vi rimane che goderci questo simpatico ed esplicativo video!

A. S.

Comments

comments