La ragazza mi ha lasciato per un’altra

“…Come avrai capito, fra di noi non è più lo stesso, ho bisogno di prendermi una pausa da tutto, mi soffochi, non sono più me stessa, ho voglia di libertà e di un periodo in cui non ci vediamo, poi magari ti chiamo io, no che non ti sto lasciando, e solo una pausa…”

Beh quante volte vi sarà capitato in vita di sentire queste frasi, o una miscela di queste…
Sarò sfigato ma a me è successo diverse volte…
ovviamente ci sta che ci sia un momento di rilassamento del rapporto, ci sta che il periodo tenda a farti girare i gioiellini di famiglia…
Ci sta un po’ tutto, e capita…
Fiumi e fiumi di canzoni sono state spese in queste situazioni ferali ma come abbiamo detto capita!
Ora la mia domanda è questa: vi è mai capitato che la vostra ragazza vi lasciasse per un’altra donna ?
La cosa appare disarmante in partenza, si minano i principi base dell’uomo caverniculus quello delle massime prestazioni sessuali,
movimento pelvico da urlo, labbra infuocate, e via dicendo con proseliti di ogni genere atti ad elevare la nostra virilità.
lui lei l'altraMa se il nostro avversario é una donna, ci cade la clava di mano e allora, che si fa? Sembra una cosa strana a dirsi ma a quanto pare è invece una nuova tendenza, almeno al femminile. Cosi lo stereotipo del maschio cade totalmente in rovina, in pratica non contiamo più nulla, siamo utili come il sacchetto dell’umido appena gettato nel bidone della spazzatura. Alla fine, immagino che neanche Charles Bukowski sarebbe in grado di formulare una semplice frase che raccolga il momento topico…
Siamo di fronte ad una nuova era, dove il nostro avversario non è più il belloccio, magari anche un po’ stupido di turno ma l’amica del cuore, colei che in realtà un po’ ci attizza, se la vogliamo dire tutta ma che, stranamente, ci ha resistito così agevolmente che ora la cosa ci puzza e rimpiangiamo di non averlo capito o pensato.

Siamo alla frutta signori cari, purtroppo il maschio come lo conosciamo oggi, sta lasciando il campo di gioco, la donna oramai cosi emancipata non ha più bisogno di noi e noi che in tutto questo tempo abbiamo giocato una partita facile da vincere, oggi, adagiati sul nostro scranno di vittorie facili, non siamo più in grado di combattere. La realtà è che una donna riesce a fare le cose meglio di noi, pensa in modo migliore rispetto a noi, agisce in modo migliore. Cosi da sesso forte siamo diventati il sesso debole.

lei e l'altraGuardatevi bene alle spalle signori miei, ora i vostri avversari del cuore non sono più i vecchi stereotipati soggetti alla brillantina che a parlarci ti suicidi, oggi il nemico può venire da un genere inaspettato di cui non hai contromisure e non sai combattere.
Una donna in amore è decisamente più abile, decisamente più inteligente e allo stesso tempo fredda… siamo spacciati in partenza!
Fortuna che parte del codice per la procreazione ci appartiene, altrimenti oggi saremo davvero soltanto un lontano ricordo.

Ops, la fecondazione assistita!

A. A.

Comments

comments